sezione consulenti

 

CONTRIBUTI IN VIGORE DAL 1° OTTOBRE 2014
(Industria - PMI - Artigianato - Cooperative)

CONTRIBUTI

TOT.
(%)

QUOTA CONTRIBUTIVA IMPRESA (%)

QUOTA CONTRIBUTIVA LAVORATORE (%)

Contributo Cassa Edile

2,5

2,08

0,42

Contributo APE NAZIONALE (FNAPE)

2,5

2,5

/

Fondo Prepensionamenti (ex contributo usuranti)

0,10

0,10

/

Contributo Formazione Professionale

0,8

0,8

/

Contributo CTP

0,2

0,2

/

Quota provinciale adesione contrattuale

1,48

0,74

0,74

Quota nazionale adesione contrattuale

0,444

0,222

0,222

TOTALE CONTRIBUTI

8,024

6,642*

1,382

 

*: L'aliquota del 5,68% concorre ad incrementare l'imponibile previdenziale nella misura del 15 %.

PER LE IMPRESE ISCRITTE API/ANCE

Contributo in vigore (8,024%) + 1,15% (API 0,65%; ANCE nazionale 0,50%), calcolato sulla stessa base imponibile (salari campo 21) per tutti i dipendenti compresi apprendisti.

PER LE IMPRESE ISCRITTE ANCE FUORI DALLE PROVINCE DI CATANZARO, CROTONE E VIBO VALENTIA

Contributo in vigore (8,024%) + 1,30% (API 0,50%; ANCE nazionale 0,60%; API dove l'impresa risulta iscritta 0,20%), calcolato sulla stessa base imponibile (salari campo 21) per tutti i dipendenti compresi apprendisti.

 

PER LE AGENZIE DI SOMMINISTRAZIONE LAVORO TEMPORANEO
La contribuzione per la Scuola Edile è pari a 3,868% -in luogo del contributo dello 0,8%  (Totale Contributi a carico Impresa 9,71% - Totale lavoratore 1,382%)

 

PER LE IMPRESE CHE HANNO ALL'ATTIVO CONTRATTI DI APPRENDISTATO (dal 1/8/2014)

Contributo addizionale sull'imponibile GNF del singolo apprendista pari a:
- 0,30% per le imprese che applicano il CCNL Ancpl-Legacoop, Aniem-Confapi e Ance;

- 1% per le imprese che applicano il CCNL Artigianato.

MODALITA' DI VERSAMENTO
La denuncia unica va compilata e trasmessa telematicamente in Cassa Edile entro il mese successivo a quello di riferimento.
Successivamente all'inoltro telematica della denuncia verra'  generato il bollettino di pagamento denominato MAV.
Il MAV collegato al MUT puo' essere pagato sia via internet (Remote Banking) sia allo sportello di qualsiasi istituto bancario: essendo il MAV uno strumento interbancario, non vi sono commissioni al momento del pagamento essendo totalmente gratuito per le imprese iscritte.

Nei seguenti casi di pagamento:
- Versamento di importi cumulativi di denuncia ed interessi;
- Regolarizzazione immediata del DURC;
si potrà procedere tramite bonifico bancario, anche attraverso l'opzione ISTANTANEO, sul seguente IBAN:

BANCA PROSSIMA S.P.A. 
Corso Mazzini - Catanzaro
IT23A0335901600100000107228

Si consiglia di effettuare le disposizioni di bonifico con valuta fissa, per evitare le maggiorazioni contributive.
Il predetto IBAN non potra'  essere utilizzato per i pagamenti mensili correnti, effettuabili solo tramite MAV. 

 BANCA BPER
Via Barbaro - Catanzaro
IT51L0538704400000000117146
0
0
0
s2sdefault